Se vuoi far conoscere ai ragazzi il Museo Juventus, la Pinacoteca Albertina, il Museo dell’Automobile di Torino…Copat ti aiuta a farlo in modo indelebile. Una cosa è visitare un luogo, un’altra è viverlo.

Copat è una società cooperativa che opera nel panorama della gestione di servizi per Enti pubblici e privati in Italia e all’estero. La cooperativa, nata a Milano nel 1985, negli anni ha sviluppato le sue attività su tutto il territorio nazionale: oggi la sede legale e amministrativa è a Torino, con una sede distaccata a Roma. In trent’anni di storia Copat vanta un curriculum d’eccellenza e si è distinta nel campo dei servizi per i Beni Culturali. Le principali aree operative sono: Documentazione del patrimonio culturale, Digitalizzazione e fruizione, Gestione Archivi e Biblioteche, Servizi museali, Servizi didattici e Welcome & Security.

Al Salone ABCD Copat presenta i suoi Servizi didattici e museali forte dell’esperienza professionale presso siti, collezioni permanenti ed esposizioni temporanee di rilevanza nazionale.

Copat ha lavorato con molti Musei per accogliere i visitatori e custodire il patrimonio, valorizzando sempre, con le persone e con le idee, i beni e le collezioni affidate. Unitamente alla gestione museale nel 2010 è nata la progettazione ed ideazione didattica per le scuole di ogni ordine e grado. Copat collabora con alcune tra le realtà più interessanti del territorio torinese e la proposta didattica parte dall’esperienza pluriennale nel campo della catalogazione dei beni storico artistici ed archivistici. Nel triennio 2013-2015 una media annuale di 1500 partecipanti ha aderito alle iniziative tra bambini, ragazzi e pubblico adulto.

Al Salone ABCD vengono presentati percorsi, laboratori e workshop attivi presso: Pinacoteca Albertina – Torino; Juventus Museum – Torino; Museo Diocesano – Torino; Museo Italgas – Torino; Centro Documentazione G. Canestrini e Museo Nazionale dell’Automobile, Torino.

Imparare_Coinvolgere_Partecipare sono i principi fondanti dei Servizi didattici di Copat.

Ogni attività proviene da uno studio attento di bambini e ragazzi, dalla loro esigenza di comprendere ed essere inclusi nel Museo che visitano. Gli operatori didattici e i mediatori culturali di Copat sono altamente qualificati ed esperti nella comunicazione rivolta tutte le fasce di età: un percorso dedicato, una scheda attiva, un piccolo manufatto ricordo della visita, la scoperta di tecniche artistiche e dei documenti di un archivio sono solo alcune delle realtà che gli studenti, piccoli e grandi, possono vivere con Copat.

Alcuni clienti Copat: Forte di Bard – Fondazione Castello di Rivoli, Museo d’Arte Contemporanea – Fondazione Merz, Torino – Fondazione Torino Musei –Istituto Musicale Città Di Rivoli– Museo Nazionale del Risorgimento, Torino – Museo Storico Nazionale di Artiglieria, Torino – Reggia e Centro Conservazione e Restauro, Venaria Reale – Musei Civici di Asti – Fondazione I Pomeriggi Musicali, Milano – Musei Civici di Ferrara e Palazzo Diamanti – Musei Comunali di Firenze – Auditorium Parco della Musica, Roma.