Carabà & Dataflex

Carabà srl Edizioni dal 1996 è una delle oltre 3000 piccole case editrici italiane, che da quest’anno ha rinnovato digitalmente le sue vesti, trasformando il suo intero catalogo in formato eBook ed avventurandosi nel mondo delle app per dispositivi come tablet e smartphone.
Dataflex Italia è la filiale italiana di Dataflex Int. BV che da 30 anni progetta e realizza supporti ergonomici per il luogo di lavoro, lo studio e l’industria, venduti in tutto il mondo.

Come mai insieme al Salone? Cosa vi accomuna?
La partecipazione congiunta di Carabà srl Edizioni & Dataflex Italia srl alla fiera ABCD 2012 può essere considerata un esperimento di collaborazione avente come comuni denominatori i concetti di ergonomia, corretta postura e scienze motorie, concetti fondamentali nel mondo della scuola, che da sempre purtroppo sembrano essere dimenticati. Le due aziende lavorano insieme come fossero un’efficientissima macchina elettronica, in cui Carabà funge da “software” mentre Dataflex da “hardware“.
Dataflex sta applicando sul campo i suoi concetti portanti, giungendo così alla commercializzazione di attrezzature innovative, belle e dotate di certificazione europea negli ambiti richiesti (TUV/GS, IGR, FIRA; uso di computer con funzioni didattiche di ausilio alla scrittura, alla parola e altre disabilità). Contemporaneamente Carabà, attraverso la creazione di eBook e applicativi per tablet, riesce a comunicare in maniera più immediata i concetti di ergonomia e ambiente-salute.

Che cosa porterete alla Fiera?
Carabà, che si contraddistingue anche per una particolare attenzione alla coscienza ambientalista, per la fiera ABCD ha in previsione l’inaugurazione di nuovi applicativi didattici per tablet sull’ambiente. Inoltre la casa editrice ha programmato due lezioni per docenti e alunni della scuola materna e del primo ciclo della scuola primaria. La prima presieduta dagli autori, entrambi vincitori del premio Andersen, Luca Novelli e Giulia Orecchia, i quali illustreranno e spiegheranno con dimostrazioni pratiche il loro progetto per dispositivi mobili App.0: My first animated Dictionary 2012. La seconda presieduta da Haidi Segrada, (Coordinatrice e formatrice scolastica, Direttrice Dip. Scienze della Formazione LIUM UNIVERSITY – Bellinzona) che presenterà il suo innovativo Metodo educativo ACA (basato su ricerche universitarie, brevettato e provvisto di marchio registrato) attraverso supporti pratici e interattivi facenti parte di un progetto bilingue per bambini della materna e del primo ciclo della primaria.
Dataflex fornirà ai relatori tablet e strutture da tavolo porta-tablet al 100% ergonomiche e certificate a garanzia della salute fisica degli alunni e dei docenti.
Le aziende stanno anche valutando di esporre due situazioni a confronto presso il loro stand: una scrivania classica, presa da una scuola italiana, e una scrivania espressione di tecnologia del mobile certificata ergonomicamente (infiammabilità, struttura, finiture, regolabilità e ergonomicità). Le classi di alunni potranno compilare un questionario per aiutare Carabà e Dataflex a innovare e migliorare i loro prodotti. Inoltre ogni giorno verrà sorteggiato un prodotto ergonomico da regalare a una classe partecipante.

 

Le presenze del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, del MIBACT e del MIUR ad ABCD

min lavoro

Logo_Mibact

Logo_Miur

Ultime news

Logo_Genova