Cisco è partner di ABCD 2016. Martedì 15 novembre la presentazione dei nuovi corsi, tramite workshop sulla sicurezza in rete.

Il 19 gennaio scorso Cisco ha presentato Digitaliani, un piano di investimenti nel nostro paese che mette a disposizione 100 milioni di dollari nell’arco di tre anni, con l’obiettivo di accelerare la digitalizzazione in Italia. Tra tutte le aree di intervento individuate, l’educazione ha un ruolo di primo piano: attraverso la collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca – suggellata dalla firma di un protocollo di intesa avvenuta lo scorso gennaio – si moltiplicano gli sforzi per offrire agli studenti la possibilità di acquisire le competenze digitali necessarie per essere cittadini in un mondo sempre più interconnesso, per affacciarsi sul mondo del lavoro e per cogliere i benefici delle tecnologie per la crescita personale e l’innovazione. In parallelo, si sviluppano analoghe attività formative nei confronti di docenti e personale scolastico, per sostenere la diffusione del digitale nella scuola.

Tutto questo avviene con il rafforzamento del programma Cisco Networking Academy, presente dal 1999 nel nostro paese: Cisco mette a disposizione di scuole, università, centri di formazione professionale, realtà del settore pubblico e del non profit contenuti, tecnologie didattiche e formazione ai formatori. In questo modo il programma Networking Academy fornisce l’accesso a percorsi per acquisire competenze di base, competenze specialistiche e certificate ed anche “soft skills” legate all’imprenditorialità e all’innovazione.

Cisco sta lavorando per rendere disponibili in italiano i contenuti e le piattaforme di apprendimento di molti nuovi corsi.
Già da Settembre è infatti disponibile “GetConnected – Connessi e sicuri”, che fornisce le competenze digitali di base per acquisire la capacità di partecipare alla trasformazione digitale in atto.
Altri corsi sono inoltre “Introduzione alla Cybersecurity” che fornisce le competenze per riconoscere e proteggersi dalle principali minacce presenti nell’IT e per capire come le aziende si difendono da tali rischi, approfondendo un tema per cui la richiesta di personale qualificato è enorme.
“Introduzione all’Internet of Things” invece permette di approfondire le opportunità e le sfide legate alla trasformazione digitale che nasce dalla disponibilità di tecnologie che consentono di connettere in modo innovativo persone, dati, cose.
Infine “Imprenditorialità”, risulta estremamente utile per sviluppare una mentalità imprenditoriale e capire come usare la tecnologia per crearsi un futuro professionale.

I corsi saranno presentati all’ABCD Genova il 15 Novembre grazie ai workshop organizzati dal Partner Cisco Academy Europa Networking. Qui il link all’evento EventbriteRicordiamo che per iscriversi è necessario effettuare l’accredito online ad ABCD.

Per informazioni:

www.netacad.it – email netacad@cisco.com – Pagina Facebook: netacaditalia