Card dello studente, il bilancio Miur: oltre 7 milioni di carte e 1 milione di utenti online

di Al. Tr. – Fonte www.scuola24.ilsole24ore.it del 23 luglio 2015

I dati sullo strumento per il diritto allo studio presentati ieri a Viale Trastevere dal sottosegretario Gabriele Toccafondi

 

Sette milioni di carte distribuite dal 2008 ad oggi, 1 milione di studenti registrati online, quasi 50mila dealer convenzionati. Sono solo i numeri della carta «IoStudio – la Carta dello Studente», il progetto del Miur per offrire ai giovani di uno strumento in grado di attestare lo status di studente e di agevolare l’accesso a beni e servizi di interesse culturale e sociale, supportando, così, il diritto allo studio e favorendo l’inclusione. I numeri del bilancio sono stati presentati ieri a Viale Trastevere nel corso di un evento al quale ha partecipato il sottosegretario Gabriele Toccafondi.

 

Una card di successo

«La carta è uno strumento che funziona, i numeri emersi oggi parlano chiaro – ha spiegato Toccafondi – Da sette anni con “IoStudio” mettiamo in contatto i ragazzi con la realtà ed è fondamentale che la scuola leghi sempre più gli studenti con il mondo esterno». Toccafondi ha annunciato l’obiettivo del Miur di allargare ed aumentare la diffusione della carta: «Vogliamo arrivare a tutti gli alunni, tutti devono conoscere questa opportunità. Invito inoltre le istituzioni del territorio, i partner e le realtà associative ad intraprendere un percorso condiviso di costruzione di nuove proposte e nuove iniziative per gli studenti da promuovere in sinergia».
Cinema, teatro, tecnologia, libri, viaggi, telefonia. Sono quasi 50mila le convenzioni stipulate per IoStudio, circa 20mila quelle strette direttamente dal Miur a cui bisogna aggiungere le 27mila del circuito Bancoposta. IoStudio è un progetto nato nel 2008 ed è rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado e ad oggi, spiega il ministero, le Carte distribuite sono state 7 milioni. «IoStudio» è anche un canale di dialogo tra il Miur e gli studenti: il portale web dedicato conta, mediamente, 4 milioni di visualizzazioni al mese e 1 milione di studenti registrati, mentre i fan su Facebook sono 60mila.
Per l’anno scolastico 2015-2016, con l’ampliamento dei servizi della Carta e con il potenziamento del diritto allo studio promosso da La Buona Scuola, verranno stampate 1 milione e 700mila nuove Carte dello Studente.

 

Le presenze del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, del MIBACT e del MIUR ad ABCD

min lavoro

Logo_Mibact

Logo_Miur

Ultime news

Logo_Genova