Il Palazzo Reale di Genova – Liguria

                            

 

 

Palazzo_Reale_Genova_foto1Il Palazzo Reale di Genova, prestigiosa dimora patrizia fondata nel secolo XVII divenuta nel 1824 reggia dei re di casa Savoia, senza soluzione di continuità conserva arredi, dipinti e suppellettili che raccontano non solo l’evolversi dell’arte e del gusto ma soprattutto lo stile, la moda e la maniera del vivere nell’arco di tre secoli fino al 1919 quando divenne un museo. Grazie alla sue vicende e all’integrità del suo patrimonio architettonico, storico e artistico, il Museo offre ai ragazzi la straordinaria occasione di un incontro speciale con la storia facendoli diventare protagonisti diretti di questa esperienza.

 

 

 

 

 

Educare al patrimonio: conoscere e imparare da protagonisti!

 

Palazzo_Reale_Genova_foto2

 

 

La visita a Palazzo Reale vuole essere non solo un momento di apprendimento o approfondimento di storia e di arte ma soprattutto di acquisizione di strumenti e chiavi d’indagine e di lettura che permettano ai ragazzi di diventare nel tempo protagonisti della loro formazione culturale anche… divertendosi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lo sapevi che?

 

 

O… abbiamo l’Appartamento dei Principi Ereditari al primo piano nobile che è visitabile per gruppi su appuntamento, che era stato adibito per Vittorio Emanuele II e fu abitato da ultimo da Luigi Amedeo Duca degli Abruzzi. Conserva ancora l’aspetto del secolo XIX, integro in ogni sua parte, e soprattutto evoca la quotidianità e l’intimità dell’abitare a corte.

 

 

 

 

… il 13 luglio del 2006 è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità e inserito nell’elenco dei siti UNESCO.

 

 

… oltre a fare la visita in Museo, puoi fare anche un’ esperienza nell’aula didattica, che evoca l’atelier di un artista o di un artigiano, la fucina dove ricchi e prestigiosi committenti vedevano realizzati i loro ambiziosi desideri.

 

 

 

Palazzo_Reale_Genova_foto4… i laboratori sono adeguati a ogni grado di scuola, dall’infanzia alle superiori. Nella “bottega” i ragazzi, sotto la guida degli operatori, scopriranno i segreti delle tecniche artistiche e potranno realizzare manufatti per sperimentare sul campo alcuni aspetti del lavoro con cui gli artisti realizzarono i grandi capolavori oggi parte del nostro patrimonio. Le attività didattiche sono svolte da personale specializzato del Museo; per le classi (massimo 25 unità) l’ingresso al Museo e l’attività didattica sono gratuite.
La scelta del contenuto dell’attività, il giorno e l’orario si concordano in sede d’appuntamento.

 

 

 

 

 

 

Informazioni

 

Museo di Palazzo Reale di Genova
Via Balbi 10 – 16126 Genova
Sezione Didattica:  Simone Frangioni – Francesca Zucchelli
tel. 010.2710236/289
simone.frangioni@beniculturali.it
www.palazzorealegenova.beniculturali.it

Le presenze del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, del MIBACT e del MIUR ad ABCD

min lavoro

Logo_Mibact

Logo_Miur

Ultime news

Logo_Genova