Edizioni Centro Studi Erickson partecipa anche quest’anno ad ABCD. Con tante proposte, sempre inclusive, che ridanno dignità al gioco e al suo ruolo centrale nell’apprendimento.

 

Al salone ABCD Erickson darà spazio alla novità editoriali pensate per sviluppare e realizzare una scuola davvero inclusiva che sappia valorizzare le differenze di tutti gli alunni: dagli approcci teorici alle proposte operative fino ai giochi educativi. Ampio spazio sarà dedicato ai giochi educativi e didattici pensati per promuovere un apprendimento giocoso e divertente.

Giocare è una cosa seria

Siamo abituati a considerare il gioco come un momento di svago, poco strutturato e autogestito. In realtà, diverse ricerche scientifiche hanno evidenziato che grazie al gioco i bambini imparano a trovare soluzioni ai problemi, ad affinare le loro capacità, a sviluppare il pensiero astratto, a gestire le relazioni sociali, a confrontarsi con gli altri.
Tra le novità di maggior interesse per la didattica: il progetto Clil with lapbook per l’apprendimento in lingua di un contenuto disciplinare utilizzando anche lo strumento concreto e operativo del lapbook, la serie Tutto un altro quaderno per promuovere l’apprendimento della letto-scrittura e del calcolo proprio partendo da un utilizzo intelligente del quaderno, I mini gialli dei dettati per l’apprendimento della letto-scrittura, le nuove proposte del Metodo Analogico di Camillo Bortolato, e molto altro ancora!

Edizioni Centro Studi Erickson, idee che aiutano

Dal 1984 le Edizioni Centro Studi Erickson si occupano di didattica, educazione, disabilità e welfare attraverso la produzione di libri, riviste, software didattici, giochi educativi, strumenti compensativi e piattaforme multimediali. Erickson non è solo una casa editrice, ma anche un Centro Studi che svolge a livello nazionale attività di formazione e aggiornamento per insegnanti, dirigenti scolastici, pedagogisti, operatori sociosanitari e educatori professionali: ogni anno organizza corsi di formazione, seminari, corsi online e convegni internazionali.
Grazie alla capacità di coniugare rigore scientifico e operatività concreta, Erickson – attraverso un’attività editoriale, iniziative formative e progetti di ricerca – è oggi punto di riferimento nazionale su temi come educazione e didattica inclusiva, bisogni educativi speciali e difficoltà di apprendimento, psicologia, assistenza agli anziani, tutela minorile e lavoro sociale, diventando il partner quotidiano di chiunque operi e viva in questi ambiti.