Eugeni Tecnologie

 

Abbiamo deciso di partecipare all’ABCD di Genova perché siamo sicuri di essere stati capaci di creare, per ogni prodotto che presentiamo, una identità forte e perfettamente in linea con il moderno concetto di insegnamento digitale.
L’interesse che i nostri prodotti hanno suscitato già nelle scuole e nei rivenditori di tutta Italia, alla ricerca di soluzioni conformi alle nuove direttive ministeriali, ci stimola a voler cercare il confronto e nuove possibilità di collaborazione con tutte le aziende italiane ed estere che intendono confermarsi nel mercato della didattica, con prodotti di qualità Made in Italy a prezzi fortemente competitivi.

 

Una delle nostre soluzioni che presentiamo con maggiore forza è Hipedia.
Dalla LIM o dal Tablet è il primo e unico Learning Management System interamente sviluppato sulla volontà di fornire a insegnanti ed alunni tutte quelle funzioni, riunite in un unico prodotto, per una facile, moderna, e trainante attività didattica che da oggi si estende anche al di fuori dei confini scolastici grazie all’applicazione degli strumenti del WEB 2.0.

Contrapponendoci infatti all’idea della mera distribuzione, e grazie alla scelta di investire nella ricerca da sempre direzionata all’adattamento delle tecnologie più avanzate per le nuove esigenze didattiche, abbiamo creato questo prodotto che interpreta pienamente il concetto di insegnamento digitale, fruibile sempre, e ovunque.
Hipedia è compatibile con qualsiasi tipo di dispositivo fino al punto di poterlo utilizzare con il proprio dispositivo mobile, e fino al punto da poter essere adattato con le tecnologie già presenti nelle scuole, o con quelle che potranno essere scelte in futuro. Hipedia lascia così la scuola libera di decidere ogni volta i dispositivi e le LIM più economiche o per loro convenienti, restando comunque compatibile.
Con Hipedia docenti e studenti restano poi connessi alla community dedicata alla condivisone di materiali didattici caratterizzando questo prodotto come il più completo per la nuova attività scolastica rivolta alla collaborazione, verso il completo abbandono della vecchia lezione frontale.

 

Dall’esperienza nel settore elettronico maturata negli ultimi decenni  con la produzione dei prodotti Hardware TeachNet, tra i più scelti in tutto il territorio nazionale per l’insegnamento linguistico di qualità, abbiamo creato  e presentiamo anche la gamma di schermi digitali interattivi DigiQuadro che rendono obsoleto il concetto di LIM concepito come kit lavagna + videoproiettore.
Ma i prodotti non finiscono qui, come ausilio in aula Opedia note è la rete didattica software che presentiamo nelle versioni Multimediale e Linguistica, entrambe multipiattaforma, per gestire in classe anche dispositivi misti tra PC, Tablet, o Smartphone.

 

La gamma di arredo tecnico Loom completa l’offerta per  un’aula che deve proteggere e ricaricare ora dopo ora i dispositivi mobili, sempre più scelti dagli insegnanti per gli studenti.
Plurio diventa così indispensabile per ricaricare in sicurezza, rispettando l’ambiente verso il risparmio energetico, sia Tablet che Netbook o Notebook, anche misti tra di loro, grazie alla possibilità di modulare ogni volta  gli spazi di ricarica.

 

Il nostro sogno è quello di vedere un giorno il settore educational italiano, come uno dei tanti fiori all’occhiello del nostro paese ed essere un esempio per il resto del mondo anche per la formazione, concepita per stimolare e partorire menti che sappiano sfruttare tutto il nostro bagaglio culturale, ed esprimere la creatività che ha da sempre distinto il nostro popolo in ogni settore.
Sogniamo che da domani, dopo averci visitato e dopo aver visitato il salone di Genova allestito con queste soluzioni didattiche d’avanguardia, gli insegnanti comincino a desiderare di avvicinarsi di più alla tecnologia, senza la paura che invece ancora oggi blocca l’avanzare del moderno modo di insegnare, e quindi anche del modo di imparare dei nostri ragazzi.
Sogniamo anche che aumenti la collaborazione tra scuola e le nostre preziose aziende, di cogliere anche dagli imprenditori le chiavi della loro affermazione, e vedere come impegno, cultura,  buon gusto,  intuito, caparbietà e audacia hanno permesso al nostro paese di porsi come una delle prime potenze industriali. Speriamo soprattutto che la scuola e tutto  lo Stato, sia anche in grado politicamente di dare ai giovani la forza di spingere , esplorare e il coraggio di andare oltre.

 

Le presenze del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, del MIBACT e del MIUR ad ABCD

min lavoro

Logo_Mibact

Logo_Miur

Ultime news

Logo_Genova