Come cambia la scuola? Ce lo racconta SmartMedia, con un viaggio nelle tecnologie utili per la scuola di oggi.

La scuola Italiana sta cambiando parallelamente all’evolvere di nuove tecnologie per la scuola, che consentono all’alunno di essere protagonista e più coinvolto nell’apprendimento, in ambienti ludico-educativi.
Da un concetto di didattica orientata alle competenze siamo passati ad un concetto di apprendimento “emozionale” dove la digitalità gioca un ruolo sempre più importante, con alunni più attivi nell’apprendimento.
Dall’approccio frontale docente-alunni, oggi in aula si predilige il lavoro di gruppo con l’ausilio di banchi modulari ergonomici che con rapidi spostamenti consentono di ricreare diverse formazioni di gruppi, che possono essere creati anche virtualmente, gestendo i tablet o i computer dei singoli alunni. L’insegnante coordina e controlla dal proprio dispositivo quelli degli alunni, proponendo loro quiz a tempo, mostrando immagini e video, dando la possibilità di scrivere sulla lavagna interattiva visibile a tutti.
Questi sono alcuni dei vantaggi che si possono ottenere con SmartMediaPRO, il software per la gestione dei dispositivi in aula (Classroom Management Software) di SmartMedia.
I dispositivi dell’aula devono essere custoditi e ricaricati correttamente per poter essere sempre pronti all’utilizzo: Tablet, Netbook, Notebook o iPad. SmartBus e SmartBox di SmartMedia, risolvono anche questa necessità. Stazioni di ricarica robuste con alloggiamenti verticali per una ricarica sicura: prese elettriche o USB (con sistema di sicronizzazione per dispositivi con sistema iOS), facilmente trasportabili, con chiavi di sicurezza.
Dalla vecchia lavagna in ardesia siamo passati alla Lavagna Interattiva Multimediale (LIM) e nelle scuole più evolute e in alcune Università si utilizzano già i Monitor Touch LCD Full HD o 4K, trasformabili anche in comodi Tavoli interattivi, se dotati di supporti adeguati che consentono l’inclinazione dello schermo.
Nella hall principale della scuola si utilizzano totem o chioschi interattivi con tecnologia RFID per monitorare la presenze degli alunni.
Aule scolastiche e ambienti scolastici sono da sempre gli ambienti prediletti da SmartMedia, che da oltre 13 anni progetta e crea prodotti tecnologici per la Scuola.
Quest’anno abbiamo pensato anche alla comunicazione tra scuola e genitori o scuola e territorio.
SmartNotifyME è la piattaforma per l’invio di Notifiche Push su cellulari e tablet da una piattaforma cloud.
I genitori scaricano l’app e scelgono la scuola da seguire. La scuola invierà comunicazioni sulle attività scolastiche ed extrascolastiche o su manifestazioni che interessano il territorio, direttamente sui dispositivi mobili di coloro che avranno scaricato l’App.
Scuole, iniziate a fare propaganda per le iscrizioni degli alunni!