Smart Interactive Learning

SmartInteractiveApicella Sistemi era un piccolissimo “rametto” dell’azienda che, nata nel 1986, si occupava e si occupa tuttora di promozione di libri scolastici (Agenzia Libraria Apicella) per conto delle più autorevoli Case Editrici italiane. Negli ultimi 15 anni l’evoluzione della didattica, la maggiore accessibilità alle nuove tecnologie, il cambio generazionale di studenti, ecc. hanno mutato gli approcci alle singole discipline generando nuovi bisogni e richiedendo professionalità differenti. Non siamo rimasti a guardare, lanciando anatemi sul diavolo del nuovo millennio (la tecnologia) ma ci siamo impegnati a trovare, analizzando caso per caso, il giusto punto di incontro tra didattica tradizionale e nuove tecnologie, portando il nostro piccolo contributo con la consueta passione e professionalità.

 

 

Oggi Apicella Sistemi srl è una nuova società, autonoma rispetto all’azienda da cui scaturisce, con una diversa struttura sociale. L’amministrazione è condotta dal dott. Luigi Franco, che ha seguito per quasi due anni la conduzione del settore ICT all’interno della vecchia società. La nuova realtà commerciale ha ereditato il know how preesistente, ha capitalizzato fortemente quanto era già stato fatto, ed è diventata una tra le prime aziende del settore in Puglia. Le rappresentanze esclusive di marchi leader, la distribuzione su scala nazionale di prodotti innovativi, le relazioni di partenariato con i più noti brand hi-tech sono significative dell’impegno profuso e dei risultati raggiunti. Le qualifiche e le esperienze maturate nel corso degli anni consentono oggi di affiancare con sicurezza le scuole e le aziende nella progettazione e realizzazione di ambienti didattici innovativi, con la cura tutti gli aspetti, dall’accesso ai finanziamenti ai collaudi e alle certificazioni.

 

 

Ad ABCD si presenta con“Smart Interactive Learning”, un nuovo metodo molto efficace, una immersione totale nella lezione, dove le pareti e il pavimento dell’aula interagiscono con il docente e con gli alunni e creano una lezione coinvolgente, capace di far vivere un’esperienza multisensoriale. L’unico ambiente interattivo multisensoriale mobile, specificamente progettato per le scuole: presentato a giugno lo si vedrà operativo per la prima volta in Fiera, arriverà nelle prime scuole tra fine anno e i primi mesi del 2016. Il sistema, studiato insieme a un gruppo di docenti e psicologi, proietta immagini piene di colore e movimento creando un ambiente stimolante per l’apprendimento; l’interattività è garantita dalle superfici touch, dal controllo gestuale, dai comandi vocali e dall’interazione con tablet e smartphone per i lavori di gruppo e le esercitazioni. La classe 3.0 (ma si può già parlare di classe 4.0) dispone di centinaia di contenuti adatti a tutte le età e a tutte le capacità: collegamento web, virtuale in 3D, panorami immersivi a 360° e giochi interattivi; il software può essere personalizzato facilmente inserendo o scaricando foto e video, aggiungendo pulsanti interattivi con domande, suoni, altre immagini e altri video. Un capitolo a parte meritano gli effetti speciali : oltre a permettere di cambiare il colore della stanza possono ricreare l’effetto vento, il fumo, la nebbia o rendere le pareti rimbombanti; possono anche emanare profumi e la scelta è tra oltre 100 fragranze diverse: dalla rosa al cioccolato, dalla salsedine al pane appena sfornato.

 

 

Info: www.apicellasistemi.it

 

 

Le presenze del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, del MIBACT e del MIUR ad ABCD

min lavoro

Logo_Mibact

Logo_Miur

Ultime news

Logo_Genova