n8_spinoffCosa si intende per spin-off

Lo spin-off universitario è una società di capitali fondata da un ricercatore per valorizzare commercialmente i risultati della propria attività di ricerca e le proprie competenze scientifico-tecnologiche, in cui l’Università può partecipare in qualità di socio. Dal punto di vista giuridico lo spin-off non è diverso da una normale società con fini di lucro e il ricercatore, diventando socio di un’impresa, riceve una quota degli utili. L’Università favorisce la nascita degli spin-off, riconoscendoli tra gli strumenti principali per il trasferimento della tecnologia sul mercato. La condizione è che l’attività svolta sia nettamente distinta e non concorrenziale rispetto a quella istituzionale e commerciale che gli stessi ricercatori svolgono all’interno delle strutture universitarie.

Spin-off e Università degli Studi di Genova

L’Università degli Studi di Genova, nel rispetto dei propri fini istituzionali e in conformità ai principi generali del proprio Statuto, promuove e favorisce la costituzione e lo sviluppo di spin off finalizzate alla produzione e vendita di beni e servizi in contesti innovativi derivanti in tutto o in parte dai risultati della ricerca. Gli scopi delle attività da esse condotte devono comunque essere riconducibili ad uno o più dei seguenti obiettivi quali l’utilizzazione industriale dei risultati della ricerca; il contatto tra le strutture di ricerca dell’Università, il mondo produttivo e le istituzioni del territorio al fine di sostenere la ricerca scientifica e tecnologica e di diffondere nuove tecnologie aventi positive ricadute sulla produzione industriale, sul benessere sociale e sull’attrattività del territorio per investimenti nazionali ed internazionali; integrare la missione formativa e di ricerca dell’Università, promuovendo lo sviluppo dell’imprenditorialità nella comunità accademica e nei giovani laureati, favorendo nuove attività di impresa originate da attività di ricerca e sviluppo di nuovi prodotti, processi e servizi realizzati presso le proprie strutture di ricerca, e assumendo una

funzione di stimolo delle attività imprenditoriali generate dalle proprie strutture.

 

Il supporto alle iniziative di spin off

Viene favorito dall’Università attraverso i servizi dedicati, a condizioni da stabilire di volta in volta tra le parti, quali, ad esempio: l’attività di formazione mirata sull’attività imprenditoriale e di trasferimento tecnologico; l’attività di promozione e presentazione attraverso canali ufficiali dell’Università e possibilità di partecipazione ad eventi istituzionali; la divulgazione e promozione attraverso il sito web di Ateneo; la partecipazione ad un evento annuale organizzato dall’Università con l’obiettivo specifico di promozione delle proprie società spin off; la possibilità di promozione attraverso messaggi pubblicitari radiofonici e televisivi; l’inserimento nelle reti tematiche gestite da Confindustria e Camera di Commercio in virtù delle convenzioni in atto con l’Università; le agevolazioni nell’utilizzo delle attrezzature del Dipartimento di afferenza attraverso la stipula di accordi ad hoc; la possibilità di partecipazione congiunta con il Dipartimento di afferenza a progetti nazionali, europei ed internazionali che prevedano il coinvolgimento di PMI; il servizio di incubazione in sedi individuate presso i Dipartimenti e/o presso i Poli decentrati; la possibilità di usufruire di eventuali condizioni agevolate di tipo finanziario-contabile concordate dall’Università con studi di commercialisti; la possibilità di usufruire di eventuali condizioni agevolate concordate dall’Università con gli studi di consulenza in proprietà industriale per il deposito di domande