Cosa succede davvero in un fablab? Quali attrezzature e macchinari entrano in funzione? Come comunicano tra di loro?

WL3D collabora con ABCD nella ricostruzione di un vero e proprio Fablab. Verranno mostrate le macchine in funzione, ma anche anche il flusso e l’interazione tra attrezzature differenti. Modellazione, stampa, fresatura, termoformatura, taglio, scansione…Tutto questo in uno spazio della Fiera dedicato.

Tecnologie per fablab, scuole ed università

L’azienda WL3D di Cuneo è figlia della rinomata Worklinestore, noto rivenditore di macchine per la grafica e affini tra cui quelle taglio laser presenti in buona parte dei fablab italiani e moltissime scuole/università.

WL3D si occupa della distribuzione di tutte le attrezzature per la realizzazione di laboratori creativi come indicato nello schoolkit rilasciato dal MIUR: stampanti 3D, scanner 3D, termoformatrici e frese CNC.

L’azienda lavora con molti fablab italiani e ospita nella sede di Cuneo le attività di MakeinGranda, mettendo anche a disposizione i macchinari necessari per i workshop.

I capisaldi di WL3D sono la formazione, l’assistenza e la sicurezza dei prodotti venduti in ottemperanza alle normative vigenti (elemento fondamentale per l’utilizzo in ambito pubblico/scolastico).